Viverno addebita delle spese di prelievo?

8 views

Dal momento che non è previsto un importo minimo di prelievo, Viverno addebita delle commissioni a seconda dell’opzione di pagamento e dell’importo del prelievo.

  • Sui prelievi con bonifico di importo pari o inferiore a 100 EUR, Viverno addebita una commissione fissa di 10 EUR con ulteriori condizioni inerenti l’importo minimo di prelievo:
    • per i pagamenti internazionali, l’importo netto minimo di prelievo è di 50 EUR o equivalente nella valuta del conto di trading, ovverosia al netto delle spese. Qualora si vogliano prelevare importi inferiori a 50 EUR, possono essere utilizzati metodi di prelievo alternativi, ove disponibili.
    • per i trasferimenti SEPA è previsto un importo netto minimo di 5 EUR o equivalente nella valuta del conto di trading, ovverosia al netto delle spese.

      Per tutti gli altri prelievi (ad eccezione dei rimborsi con carta) di importo pari o inferiore a 20 EUR, Viverno addebita una commissione fissa di 10 EUR.

      Nota: l’intermediario coinvolto nella transazione come banche intermediarie, banche riceventi o l’istituto di credito, potrebbe addebitare dei costi per il trasferimento.

This site is registered on wpml.org as a development site.